Scrittura e maternità

DALL’ARTE ALLA SCRITTURA | NEL BATTITO D’ALI IMPROVVISE

Scrivere è rubare la vita mentre ci scorre sotto agli occhi

Il laboratorio vuole essere un’occasione per entrare in contatto con le proprie emozioni e il proprio vissuto di madri attraverso l’uso dei materiali artistici.
L’arte utilizza un linguaggio arcaico che supera quello verbale smuovendo gli strati più profondi dell’inconscio e ponendoci in armonia con la materia vera e vivida di cui siamo forgiati.
I materiali creativi (matite, pastelli, tempere, creta, stoffe) saranno utilizzati come mezzo di sperimentazione ed espressione.
L’attività artistica, svincolata dalla necessità di resa estetica, coinvolge la globalità della persona a livello sensoriale e permette l’attuarsi di un processo di trasformazione interiore.
Attraverso la scrittura le immagini si trasformano in significati rendendo il presente un luogo di scoperta

Per maggiori informazioni scrivimi da qui